I protagonisti di Mercato Mediterraneo

Francesco Sottile

Francesco Sottile, docente di Coltivazioni arboree all’Università di Palermo dove si è laureato e dove ha conseguito il Dottorato di ricerca. Ha svolto un periodo di studio e ricerca presso la Cornell University (USA) e ha lavorato presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche per attività connessa alla biologia degli agrumi.

I principali temi di ricerca oggi affrontati riguardano la conservazione della biodiversità di interesse agrario, anche con metodologie innovative ex situ, finalizzate al contrasto dell’erosione genetica per le specie e le varietà di tradizione mediterranea. Attraverso una collaborazione ultra decennale con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità ha svolto numerosi viaggi all’estero con esperienza nel campo del recupero delle risorse genetiche delle aree rurali finalizzato allo sviluppo di progetti di utilizzazione e valorizzazione del patrimonio autoctono. Si occupa anche di tematiche connesse con lo sviluppo di sistemi colturali per le specie arboree mediterranee.

Fa parte di comitati ministeriali per la biodiversità e per la frutta in guscio. Ha contribuito alla redazione delle Linee Guida per la caratterizzazione e la conservazione delle specie vegetali, zootecniche e microbiche nell’ambito del Piano Nazionale Biodiversità Agraria ed è autore di diverse pubblicazioni scientifiche, anche si riviste indicizzate, relative a studi e ricerche finanziate con progetti di ricerca di cui è scientificamente responsabile.

Tutti i giorni, ore 15.00
I Grani antichi del Mediterraneo. Una ricchezza da riscoprire
Area Civiltà del Grano – Agorà
Sabato 25, ore 16.00
Presentazione del Libro: “Abbracciare gli alberi”
Area Palco Centrale
CON LA PARTECIPAZIONE E IL SOSTEGNO DI